Fai da Te

Come Montare una Mola Elettrica

Quante volte nel fare qualche lavoretto nel tuo box hai avuto la necessità di affilare qualche utensile, molare o lucidare un metallo, e hai duvuto rinunciare per mancanza dell’attrezzatura adeguata. Nella mia guida ti spiego come installare una mola per hobbistica sul tuo banco da lavoro.

Una mola elettrica da banco con spazzola
Un trapano con punta da 10 millimetri
Una chiave inglese da 17
Quattro bulloni da 10 x 40 con rondelle e dadi
Una presa di corrente

Compra in un negozio di ferramenta una mola da banco completa di smerigliatrice e spazzola di acciaio, quattro bulloni da 10 x 40 con rondelle e dadi. Se non hai una presa elettrica vicino al tuo banco da lavoro, devi comprarla assieme all’occorrente per installarla vicino alla mola. Se non hai grandi esigenze particolari, ti basta una mola intorno ai 300 watt di potenza.

Trovi questi utensili con costi al di sotto dei 50 euro. Piazza la mola nel punto del banco da lavoro dove ti è più comodo, segna i quatto fori che devi fare per fissare la base della mola al banco, se hai la base del banco in metallo usa il trapano con la punta da 10 millimetri per metallo, puoi usarla anche se la base è in legno, Fai i 4 fori.

Se hai la base del banco in legno, probabilmente i bulloni da 40 mm sono corti e devi procurartene di lunghezza adeguata. Inserisci i quattro bulloni fra le due basi metti le rondelle i dadi e stringili a fondo usando la chiave inglese da 17. Se devi installare la presa di corrente mettila in un punto più idoneo in modo che il cavetto con la spina della mola non possa causare ostacolo durante l’uso della mola.