Fai da Te

Come Montare una Placca per i Cavi Elettrici

Il montaggio di una placca è molto importante per poter passare i cavi elettrici o conduttori per il collegamento casalingo. La sua installazione a parte è facile e non richiede misura di precauzione o l’aiuto da parte di un professionista. Ti basterà questa guida per capire come eseguire il lavoro.

Occorrente
Placca
Matita
Trapano con punta da muro
Tasselli e viti
Cacciavite
Forbici da elettricista

Come prima cosa, per applicare una presa, dovrai montare un’apposita placca porta mascherina. Quindi, inizia appoggiandola al muro e segna su questo i punti da forare. A questo punto, dovrai passare a forare con la punta da muro in corrispondenza dei segni tracciati e quindi inserisci dei tasselli ad espansione di qualunque materiale, anche in plastica.

Una volta che avrai eseguito questo tipo di operazione, con le forbici dovrai eliminare i setti a frattura prestabilita in modo da permettere il passaggio dei cavi provenienti dalla canalina. A questo punto, passa a montare la placca porta mascherina alla parete bloccando strettamente le viti nei tasselli a muro. Ora controlla che la placca sia in posizione verticale.

Quando avrai portato a termine anche questa fase di lavoro, e quando tutte le placche sono installate, puoi collocare i vari cavi nei rispettivi alloggiamenti. A questo punto, molto importante è che i cavi tu li inserisca con una certa abbondanza e non tesi per poterli agevolmente tagliare e collegare ai vari servizi.