Casa

Come Pulire i Baffi dei Caloriferi e le Ditate dalle Pareti

Spesso anche se utilizziamo dei copricaloriferi i baffi compaiono ugualmente. E poi se si hanno dei bambini piccoli può capitare che tocchino le pareti con le mani sporche lasciando perciò delle belle ditate sulle pareti! Ora ti spiego in questa semplice guida come fare per pulirli.

Occorrente
Gomma pane
Panni gommati
Panno pulito
Spugna inumidita
Acqua
Detersivo
Ammoniaca
Trielina
Bicarbonato

Sulle pareti togli le macchie lasciate da ditate o dai caloriferi passandole con della gomma pane o, su superfici più ampie, con gli appositi panni gommati che puoi acquistare presso i colorifici, procedendo alla pulitura con movimenti regolari in modo da non lasciare aloni.
Dopo aver pulito le macchie, asporta eventuali residui di gomma con un panno pulito.

Se le pareti sono lavabili, passa sulla macchia una spugna inumidita con acqua e detersivo, poi ripassa con la spugnetta inumidita con acqua pulita ed asciuga con un panno pulito. In alternativa inumidisci la spugnetta con una soluzione di acqua ed ammoniaca (un cucchiaio di ammoniaca per ogni litro di acqua), facendo attenzione a non bagnare troppo la parete.

Sulla tapezzeria tampona le macchie con della trielina.
Per togliere le macchie scure sulle pareti ricoperte con perline, strofina con una soluzione costituita di bicarbonato per ogni dieci cucchiai di acqua.
Quindi sciacqua, asciuga bene poi lucida le perline con un panno morbido, asciutto e pulito.