Casa

Come Organizzare Lavanderia di Casa

Una lavanderia indipendente è per molti un vero lusso, ma anche se la tua lavatrice è in cucina, ci sono principi e considerazioni che puoi applicare per rendere le operazioni di lavaggio, asciugatura e stiratura facili e veloci.

Tutto comincia con le abitudini che tu e i tuoi familiari avete nei confronti dei capi di
vestiario. Se ogni sera appendete i vestiti in ordine ad arieggiare dovrai lavarli meno spesso e rimarranno belli più a lungo. Se
invece li buttate alla rinfusa in un contenitore, sarà più difficile intervenire in tempo sulle
macchie e fare le eventuali riparazioni.
Insomma, prima di organizzare uno spazio lavanderia, costruisci buone abitudini quotidiane. Solo dopo, passa a progettare lo spazio del lavaggio per trasformare la cura dei capi in un processo ‘naturale’ ed efficiente.

Anche se la ricavi dentro un armadio, la lavanderia può essere superfunzionale. Il principio base è che la zona in cui lavi, asciughi e stiri dovrebbe essere solo un punto di passaggio rapido per gli abiti. Organizza quindi ogni superficie e spazio con attenzione per facilitare il flusso.
Come? Al momento dell’ingresso in lavanderia i vestiti dovrebbero essere organizzati in contenitori già divisi per colore e temperatura di lavaggio.
Tieni a portata di mano alcune ceste pulite per svuotare la lavatrice. Per il dopo lavaggio ti serve uno spazio in cui appendere le camicie e una superficie per piegare il resto dei capi.

Se gli spazi sono piccoli, usali creativamente. Come? Nascondi nelle ante sotto il lavabo secchi, bacinelle e spazzole.
Usa le altezze con mensole e ganci a parete per appendere quanto più possibile

Se hai spazio per affiancare una lavatrice e un’asciugatrice a carica frontale, ma non sai dove mettere l’asse da stiro, usa un
panno ignifugo e una sparapunti per rivestire un piano di legno tagliato a misura da mettere sopra i due elettrodomestici.
Sarà un’ottima soluzione per piegare la biancheria e stirarla sul posto.

Se lo spazio è ridotto al minimo, ricorda che oggi sul mercato si trovano lavatrici e asciugatrici slim come quelle presenti in questa pagina, che occupano molto meno spazio degli elettrodomestici normali.

Sfrutta gli spazi sopra le porte e i mobili con ripiani per ‘archiviare’ le scorte di detersivi fuori dalla portata dei più piccoli. Disponi il resto in contenitori trasparenti e impilabili

Compra bastoni estensibili a molla da doccia: stendili tra le pareti di un angolo della lavanderia per creare uno spazio a cui appendere grucce leggere su cui fare asciugare o arieggiare i capi spalla.