Viaggi

Come Risparmiare a Gallipoli

Se la primavera vi ha fatto venire una gran voglia di iniziare ad organizzare le vostre prossime vacanze estive, vi consigliamo di non perdere una delle città più belle del Salento, ovvero Gallipoli. Una splendida città bagnata dal Mar Ionio e caratterizzata da una conformazione tutta particolare, che divide nettamente in due il magico borgo antico dalla parte più moderna della città.

Al suo interno potrete trovare mille spunti interessanti per godervi la vostra vacanza, dalle passeggiate nel centro storico, ammirando alcune delle sue particolarissime chiese come la Cattedrale di Sant’Agata, che conserva ancora oggi le originarie strutture rinascimentali e barocche, sino agli antichi palazzi nobiliari come Palazzo Tafuri, costruito nel XVII secolo in barocco leccese.
E se state pensando che si tratti di una meta troppo costosa per le vostre tasche, vi sbagliate di grosso, poiché basta qualche piccolo accorgimento per riuscire a regalarsi una vacanza con i fiocchi in questa meravigliosa “perla dello Ionio” senza spendere una fortuna.

Come prima cosa dovete scegliere con attenzione il periodo delle vostre vacanze, prediligendo se possibile i periodi come maggio, giugno e settembre, quando i prezzi delle strutture ricettive è più basso, il clima è caldo e le spiagge non sono affollatissime come ad agosto.
Invece di un hotel o un resort, potreste scegliere tranquillamente un bed and breakfast. In questo modo non rinuncerete al benessere e all’eleganza, e potrete muovervi in assoluta libertà senza vincoli di orario.

Per quanto riguarda la spiaggia, armatevi di sdraio ed ombrellone e optate per la spiaggia libera, dirigendovi magari verso la bellissima Baia Verde o Baia del Pizzo, dove l’acqua cristallina dai mille riflessi colorati vi trascinerà in divertenti giochi d’acqua e bagni refrigeranti.

Infine, se proprio non riuscite a rinunciare al ristorante, cercate di riservarlo magari per la sera, e scegliere per il pranzo un gustoso e veloce boccone da mangiare in spiaggia. Vi basterà fermarvi in uno dei tanti forni della zona per acquistare le tradizionali pucce con le olive, le focacce ripiene e tante altre prelibatezze del posto.
Alcuni piccoli accorgimenti che non toglieranno nulla alla vostra vacanza e vi lasceranno nel portafoglio qualche risparmio in più, provare per credere